giovedì 19 aprile 2007

RAMPAGE

perchè l'ha fatto?!

la storia della punizione ai "ricchi e viziati" non regge visto che in america c'era andato probabilmente per diventarLo ricco e viziato
e poi veniva dalla corea del sud, abbondantemente capitalista...

la storia del cazzo piccolo mi pare confutata da dati statistici....

che fosse scemo mi pare la più probabile
e l'amerika delle pistole in vendita negli autogrill insieme al camogli è certamente il posto più adatto per sfogare i propri deliri col massimo dell'efficacia....

13 commenti:

greve lussuoso ha detto...

è l'america, con tutte le sue contraddizioni.
senza andare nelle ovvie polemiche del presidente armaiolo ecc, ci sono davvero grosse differenze nel modo di pensare tra noi e loro, opportunità e frustrazioni si accompagnano 24 ore su 24. manca l'asistenza, della serie "ho i soldi allora vivo alla grande non ho i soldi sono fottuto". in mezzo ci sta tutto il resto. il limbo di persone dimenticate, che cercano un modo di tornare in vita, costantemente informate dai media che la società deve solo essere vincente e patinata e festaiola. non avere il consenso di una ragazza equivale a una condanna a morte per te stesso, e dunque, se devo morire, qualcuno verrà giù con me.

nuvoleonline ha detto...

Olà giorgio!!!
Ti confermo mia presenza a Napoli, ho le dedicaces del mio libro (che ti confermo, a questo punto ESISTE!) ogni giorno dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 17.00 alle 19.00.
Se vuoi ficcarmi in turni per la mostra nel tempo libero fammi sapere!

Sul fatto avvenuto negli Stati Uniti mi autocensuro ed evito ogni commento, che è meglio (questi vivono in uno stato di guerra interna permanente e poi vanno con la faccia come il culo ad esportare la democrazia in giro per il mondo...).

Ah. Non ce l'ho fatta.

Baci,
c.

Niccolò ha detto...

Questo fatto mi ha lasciato una tristezza unica, ho pensato : cazzo, morire andando a scuola è davvero una cosa orrida ed indicibile, manco fossero andati in guerra.
Un momento, se uno muore in guerra non mi fa pena mentre se muore in un campus od in un attentato si?
No, c' è qualcosa che non và, ok,ok, chi va in guerra l'ha scelto e ne conosce il rischio però il minimo comun denominatore tra le due cose è lo stesso.
La stupidità degli uomini, il loro voler sempre prevaricarsi e fottersi a vicenda.
Concludendo, la violenza e le armi mi fanno schifo nella vita reale, non nei fumetti o al cinema per motivi troppo lunghi da spiegare qui.

DIFFORME ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
DIFFORME ha detto...

grezzo & nuvoleonline: due anti-americani!
presto prendeteli, torturateli, fategli le foto e i video per youtube e poi accoppateli !!!
:) :) :)

niccolò: hai ragione, in realtà è lunga da spiegare...

a napoli!

nuvoleonline ha detto...

Come si disse ai tempi della cattura di Saddam:

A differenza dei cittadini americani, almeno lui ha avuto diritto ad un check up medico completo!

Prendo il biglietto per il mio turno ;-)

Baci,
c.

stefano ha detto...

mah che dire... gesto estremo e disperato mi pare un po troppo da affibbiargli, poi ce l ha con i ricchi e spara in un campus americano? andasse dai petrolieri quelli si che son ricchi. :D (battutaccia) nn condanno chi detiene un arma, ma condanno la stupidità di chi la usa.

desmov ha detto...

se nn avete visto bowling a columbine non potete però perdervi elephant.

Io ho visto solo elephant ad esempio:D

Tuttavia mi associo al grezzopensiero

desmov ha detto...

diosanto diffo, "ai" senza "h", madre de dios!!!

DIFFORME ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
DIFFORME ha detto...

visti tutti e due

hai-aiaiaiaiiiii!!
corretto...

Antonio ha detto...

Auguri Giorgio!

Se vedemu a Napoli...

Viva l'America! ... BOOOM!

DIFFORME ha detto...

a napoli!!