giovedì 3 luglio 2008

DOMANDE DA CANICOLA

a volte, solo a volte, in genere d'estate quando fa caldo e forse si vorrebbe essere altrove, mi domando se i lettori comprendano davvero fino in fondo l'impegno e lo studio dietro alle mie tavole ma anche di quelle di altri autori che stimo pregne di sudore non solo creativo; la ricerca continua del segno, della composizione, della scansione ritmica, dell'inquadratura, dell'espressività, della postura, del taglio dell'ombra e della luce più personali ed efficaci,
una tensione alla sintesi che sia amplificazione massima di potenza espressiva,

me lo domando e poi me ne sbatto

che ho sempre disegnato per me stesso
e se poi, incidentalmente, piace anche ad altri, tanto, tanto meglio

scusate lo sfogo
fa caldo

11 commenti:

noir ha detto...

Risposta da sedia sudatticcia e appiccicosa... Bhe se disegni così solo per te... tanto meglio, ogni tavola è un quadro e ogni quadro un concetrato di stile e passione, (poi mi dici quante volte tyi sei visto i film di Russ Meyer)... Ok ho rotto le balls co sti complimenti quindi passo ad altro... so venuto a Mantova comics ma non t'ho visto, mi hanno detto che eri in giro... ma allo stand ti sei mai seduto? Ho cercato quella famosa foto che avevo fatto al tuo stand all'exo cartoon di Roma ma non riesco a trovarla, quella è l'unica volta che sono riuscito a beccarti... spero di trovarti in quelche altra mostra... e proseguendo nei pensieri in libertà devo ancora comprarmi le magliette... non ho avuto tempo e skey come dicono in questa terra veneta che mi ospita... dopo questa divagazione di stronzate ti saluto... per la canicola ti consiglio la solita vacanza in Sicilia con un paio di tuffi a Capo Peloro, per i commenti sui disegni... bhe quali commenti, continua a disegnare per te stesso... anzi se c'hai tempo pure per me va così m'appendo un altro tuo disegno...
Manuel

DIFFORME ha detto...

ciao manuel,
a mantova non ero ospite fisso in nessuno stand visto che non avevo volumi in uscita quindi cazzaggiavo ramingo, in particolare al bar, al contrario della prossima lucca comics dove presenterò FEMDOM da coniglio editore, spero d'incontrarti

in sicilia vado ad agosto

grazie dei complimenti

alex crippa ha detto...

ma è proprio questo il tuo bello, che crei in totale libertà e indipendenza da sempre.
sei un duro e puro!

il tuo modus operandi e vivendi mi ha insegnato, e sta insegnando, molto...

DIFFORME ha detto...

sono un "cattivo maestro", uomo avvisato..


(stasera sul tuo desk le prime tavole di GANGS, niente di che probabilmente l'apice raggiunto dal nostro medium, e non scherzo cazzo!)

alex crippa ha detto...

cattivissimo, direi...

cazzzzzzzzzz...tra poco parto per BO e potrò vedere le tue tavole solo domani...aaaaaargh!!!

ma la pazienza è la virtù dei mostri...anche questo mi hai insegnato!

DIFFORME ha detto...

allora te le mando domani mattina così son più fresche...

Tommy La Trebbia ha detto...

Secondo me, le domande che ti poni, sono più che lecite. Considerando quanto ti sbatti (applichi) sul tuo lavoro, è normale che ti aspetti molto anche da chi ti segue.
Comunque, io mi sono sempre chiesto:
-quanto hai studiato dal punto di vista anatomico il corpo umano;
-perchè disegni dei corpi, a dir poco, ipertrofici;
-come hai affinato la tecnica della dinamicità delle immagini dal punto di vista della resa su carta (questione non da poco);
-quanto hai studiato le prospettive e le proporzioni dei corpi,
..insomma di cosette, almeno io, me ne chiedo...e c'ho gusto quando leggo, c'ho proprio gusto!!!

PS: mi piacerebbe vederti alle prese con un numero di JD...se penso alle chiappe che potresti disegnare a Tempo....wow....vado in doccia và...

Ciao Giò!!!

Stefano Raffaele ha detto...

Eccome, se piace anche ad altri!!

DIFFORME ha detto...

tommy:
più che l'anatomia m'interessa il corpo, da ateo è davvero tutto quello che abbiamo,
mi piace far "parlare" i "miei" corpi, non è importante solo l'anatomia ma anche la postura, l'espressività, la recitazione ecc. mi piace comunicare ma anche provocare nei lettori reazioni e stati d'animo, e questo cercando di esaltare al massimo le caratteristiche fisiche dei miei personaggi (muscoli, curve, grasso, magrezza, deformazioni, lacerazioni ecc.)
grazie dei complimenti!


stefano:
a proposito di autori che si impegnano nella ricerca artistica e nel perfezionamento del proprio stile (ho letto la tua intervista), peccato che di tuo in italia si trovi ben poco, sarei davvero curioso di vedere qualche tuo lavoro recente,
grazie dei complimenti!

Antonio ha detto...

A me Santucci piace. E molto.
Tanto basta...

Ciao

A.

P.S.: fate palestra (per compensare il mio grasso, haha)!

DIFFORME ha detto...

max respect al big daddy kane dell'hip hop blogging italiano!