lunedì 21 aprile 2008

DO IT YOURSELF


in questo periodo mi sto rileggendo "costretti a sanguinare" di philopat sul punk italiano e qualche giorno fa ho visto "il futuro non è scritto: joe strummer" di julien temple
ma anch'io...

(io, metà anni '90)

17 commenti:

alex crippa ha detto...

punk's not dead!!!

a 'sto punto non puoi esimerti dal partecipare al mio concorso "dialoghi standard", caro Difformaccio...

ps: e finalmente l'hai visto il documentario su Strummer...

DIFFORME ha detto...

documentario che devo essere sincero non mi ha esaltato granchè...

alex crippa ha detto...

perchè?
ma tu eri un fan dei Clash? perchè se no le cose cambiano, in effetti...

RRobe ha detto...

Grandioso!

desmov ha detto...

Scusa l'assenteismo pallido culo bianco viterbese col folto pelo nel mezzo che con quel capello sembra due chiappe:D

Cmq ci sei a napule?

Lo kiedo smepre e fino all'ultimo,anche se forse boicotto per il Vday,vedremo...

DIFFORME ha detto...

alex: l'ho trovato blando, sentimentale direi, più un omaggio che un ritratto obiettivo
e comunque è vero non posso definirmi un fan (non lo sono di nessuno) dei clash anche perchè musicalmente son sempre stato più che altro un (death)metallaro...

rrobe: se non sbaglio tu hai fatto il percorso inverso, ti ricordo nel 96 rapato e ora sei capellone...

desmov: a napoli vado, o venerdì o sabato, tu?

alex crippa ha detto...

allora hai pianto anche tu alla morte di Chuck Schuldiner...

DIFFORME ha detto...

all'epoca con altri ragazzi usavamo fare delle cassette zeppe di canzoni di gruppi diversi, anticipando il concetto della playlist, e lì trovavi davvero di tutto, decine e decine di band heavy-death-grindcore americane, canadesi, nordeuropee e tra le tante c'erano anche i death di schuldiner anche se credo di non aver mai avuto un loro album originale

desmov ha detto...

@e comunque è vero non posso definirmi un fan (non lo sono di nessuno)

Bella sta considerazione,specie se applicata a "tutti" i personaggi.

La playlist è un cazzo di mix, non c'è nulla d ascoprire che non sia preistoria.

Per la Con di Napulè decido sempr egli ultimi 5minuti,bisogna vedere come esco fuori dal Vday.
Mi raccomando firmate ai banchi raccolta,se potete/volete:ultima occasione di democrazia per un paese di larve


baci dalla provincia (per citare qualcuno)

Enrico Galli ha detto...

ahaah Santucci moicano......
sul punk italiano io ho letto il libro di Roberto Perciballi, il cantante dei bloody riot, uno che il punk l'ha vissuto veramente negli anni 80..
molto fico

Skiribilla ha detto...

Oh cacchio.

DIFFORME ha detto...

desmov: se ti decidi ci becchiamo giù
baci dal capoluogo che è peggio della provincia

enrico: oltre il lavoro sui fallocefali profilattici :D hai girato qualcosa di nuovo?

skiribilla: paura è... :D

Enrico Galli ha detto...

Se tutto va bene ho le riprese del nuovo corto horror il 9-10-11 Maggio.....splatta splatta

DIFFORME ha detto...

squarta squarta

Skiribilla ha detto...

Paura un accidente.
Eri appetitoso!
:-D

DIMOSAURO ha detto...

... meno male che non ti sei visto il cofanetto di dvd di Candy candy! ...

saluti !!!

DIFFORME ha detto...

omaggi dimosauro ma leggi bene la foto è di metà anni 90!