lunedì 7 gennaio 2008

HALLOWEEN, the beginning RECE


(giorgio santucci, michael myers, 2007)

premessa, se ci perdo tempo a scriverla è perchè reputo rob zombie il miglior regista horror americano della nuova generazione, house of 1000 corpses è un crossover post-moderno che rulla di brutto, devils rejects è un cazzo di capolavoro, non solo di genere, e certo il fatto che sia un musicista metallaro nonchè un fumettista contribuisce a questa sintonia
vado
il film lo danno in una piccola multisala a 20 km da casa mia, salgo in macchina, parto solo (la mia ragazza in questo periodo è lontana e se un film m'interessa davvero mi piace godermelo in solitudine), sulla strada sta calando una nebbia fitta, la radio è sintonizzata su un programma metal very very heavy, arrivo al cinema carico d'adrenalina e d'aspettative (in realtà ho gia visto pezzi della workprint, ma cerco di fare il vuoto, e con la memoria che mi ritrovo non è difficile)
parte il film...
merda! è come vedere marcus ruhl a 110 chili, come guidare una desmosedici con la marmitta catalitica, come fare a cazzotti con i guantoni, bere un caffè decaffeinato, una birra analcolica o del whisky col piscio, sì insomma il film è depotenziato, tutto tagliato (malissimo), le scene di violenza mutilate vergognosamente...maledetti!
però rob gira da dio rendendo avvincente una sceneggiatura in realtà senza colpi di scena, con parecchi buchi, incongruenze e ingenuità, supportato da una splendida fotografia efficace ed evocativa, trucco e scenografie eccezionali (anche una pozza di sangue recita sapete?), colonna sonora mai scontata (quando parte il tema storico di halloween, cazzo, pelle d'oca) e da attori (quasi) tutti azzeccatissimi (il ragazzino in particolare è inquietante forte, sheri se la cava e comprimari e comparsate di lusso d'applauso)
quasi tutti dicevo
sì perchè l'unico assolutamente non in parte è proprio tyler mane, l'ex wrestler che impersona michael adulto, d'accordissimo sulla scelta di un huge-myers rispetto all'originale carpenteriano ma l'attore è troppo, troppo atletico, troppo "eretto", troppo "sano" per essere un fottuto psicopatico autistico appena uscito da 15 anni di galera perlopiù chino a confezionare maschere e a farsi seghe, sarà che io amo far recitare i corpi ma sicuro come la morte che quello non è il corpo giusto per myers!
comunque nonostante tagli, sceneggiatura e lottatori fuori parte, rob porta a casa il risultato (in particolare unrated con tutti i cazzo di muscoli, cavalli, dolore, caffeina, alcol che gli hanno sotratto!!), certo inferiore hai film precedenti ma comunque una decina di spanne sopra a tanti nuovi e raccomandati "talenti" emergenti...
al ritorno la nebbia è talmente fitta che nel buio non si vede baluginare la lama di un coltello a 10 centimetri dalla propria carotide...

con rispetto (per john, per rob, per michael)
giorgio santucci

(riguardo le varie versioni del film (cito):
- la unrated director's cut con tutti i dettagli gore, e con la versione della fuga voluta da zombie
- la rated senza i dettagli gore e con la scena eliminata della fuga in sostituzione a quella dello stupro
la workprint con il suo finale non è da prendere in considerazione perchè, a quanto si legge su imdb, è una versione farlocca, oltre che non definitiva)

18 commenti:

stefano ha detto...

hello santucci buon inizio intanto.
io ancora non l ho visto halloween ma adoro rob, mi ero sparato un after hour dei due precedenti,prima di andare, ma poi non ci sono riuscito. speriamo che riesca presto a goderne.
nel frattempo stay heavy

Enrico Galli ha detto...

azz sapevo che avevano accorciato un paio di scene sti maledetti.....ormai è di moda, tanto poi dicono che esce integrale in dvd, ma il problema è che poi questi film in dvd non tutti sono unrated (vedi Saw 3 e Devil's reject appunto).

DIFFORME ha detto...

buon anno a voi,
qui non stiamo parlando di tagli, che ci sono sempre stati nei film horror, ma di vere e proprie mutilazioni fatte a cazzo, la scena iniziale del pestaggio del compagno di scuola è scandalosa, due bastonate e poi di botto il ragazzino a terra tritato, e così per tutti gli altri omicidi o ammiccamenti erotici, tutto mozzo, anche a scapito della storia che a tratti salta come un disco vecchio... maledetti!
speriamo nel dvd unrated

Niccolò Storai ha detto...

Ho trovato in questo film un Rob Zombie più rigoroso, fotografia e montaggio di gusto e ben confezionati.
Il ragazzino è il miglio attore del film, niente discussioni.
Tutto quello che è stato tagliato è un peccato, sicuramente ci rifaremo con il dvd, oramai è la fottuta prassi.
Cmq sia ha ragione Giorgio nel vedere in Rob Zombie un ottimo regista horror, uno preparato che affronta la sua mansione con passione e determinazione.
Senza ombra di dubbio un film sopra la media, altro che quelle boiate cinesi con fantasmi che ruttano!

desmov ha detto...

MMyers l'ombra della strega,il mio mito da sempre non può essere revivalizzato da nessun Zombie,anke se mi è simpatiko.

DIFFORME ha detto...

stasera noleggio l'originale che è una vita che non lo rivedo...

Officina Infernale ha detto...

io l'ho visto in inglese quando era appena uscito, l'hanno tagliato in italia? non ho l'ho visto in italiano a me era sembrato bello violento come mr zombie ci ha abituati, cmq a me e' piaciuto + dell'originale forse. l'avevo rivisto qualche mese fa e secondo me nella prima parte regge mentre poi si appiattisce un po degustibusssssssssss

DIFFORME ha detto...

ciao moz, mi dicono che l'unrated dura quasi 20 minuti di più

Officina Infernale ha detto...

classico dell'italia mai una volta che facciano le robe come l'originale ...

Antonio ha detto...

"marcus ruhl a 110 chili"

e questa quanti la capiscono?

DIFFORME ha detto...

in effetti... ed è la più agghiacciante!

(marcus ruhl è un bodybuilder tedesco davvero ENORME, 150 chili off season, oltre 130 in gara per meno di 1,80, deltoidi e pettorali MAI visti prima su questo pianeta, per me uno dei più grandi bodyartist dei nostri tempi, altro che orlan)

DIFFORME ha detto...

riguardo alle varie versioni del film (cito) :
"- la unrated director's cut con tutti i dettagli gore, e con la versione della fuga voluta da zombie
- la rated senza i dettagli gore e con la scena eliminata della fuga in sostituzione a quella dello stupro

la workprint con il suo finale non è da prendere in considerazione perchè, a quanto si legge su imdb, è una versione farlocca, oltre che non definitiva"

RRobe ha detto...

Su Play.com è già pre-ordinabile l'edizione unrated.
Mio.

DIFFORME ha detto...

grazie per l'info

alexcreep ha detto...

ave, difformi. ho amato Devil's Reject alla follia, sono andato a vedere l'Halloween di Zombie con altissime aspettative, risultato: metà "beginning" interessante + metà remake paro paro = delusione. l'Halloween carpenteriano è perfetto così, perchè rifarlo praticamente identico nella seconda parte? poi: il piccolo psycho-Myers che uccide i gattini e risparmia i bambini...è per renderlo più umano?? mah.

DIFFORME ha detto...

grande alex!
il film non è assolutamente perfetto però ribadisco che rob sa girare davvero e ha ormai maturato una sua cifra stilistica, ergo, è un autore vero, che rispetto

alexcreep ha detto...

proprio perchè un autore vero Rob lavora meglio su progetti suoi, second me. il prossimo sarà un cartoon...e già godo all'idea, pur non sapendo nulla!

DIFFORME ha detto...

concordo!