martedì 4 dicembre 2007

FEMDOM di GIORGIO SANTUCCI, la cover



(clikate per ingrandire)

GIORGIO SANTUCCI - FEMDOM - CONIGLIO EDITORE

prossimamente


.

44 commenti:

Officina Infernale ha detto...

bella cover!

stefano ha detto...

chissa che male quei tacchi a spillo

DIFFORME ha detto...

moz: grazie
stafano: dovresti provare il face-trampling...

rf ha detto...

solo una parola:
MAGNIFICA.
r--

stefano ha detto...

non so nemmeno che è quello che hai detto.... :)

desmov ha detto...

Kazoz!Lo sai che sono sensibile a certe cose!
Ho una colata di cemento nei calzoni, quei due pilastri potrebbero essere le zampe di tante signore doc...e ke dire della tipa in similMonster?
Magari fosse stata più vicina...
Bella citazione alla superVixen-tarantino.Lo sai ke ti tengo d'okkio

DIFFORME ha detto...

stefano: face-trampling = una gentil donzella che ti cammina sulla faccia, magari coi tacchi...
carlo: le supervixen and faster pussycat non erano abbastanza toniche e quelle di tarantino ancor meno, belle gnappe ma come dure e cazzute credibilità zero,
questa è altra roba...

DIFFORME ha detto...

la moto è una mia rielaborazione in chiave naked della nuova ducati desmo 16 da 200 cv ora "difforme desmo 16"

marcocorona ha detto...

come sempre Remo Ruiano ha ragione

DIFFORME ha detto...

remo: dimenticavo, grazie
marco: omaggi all'eroe dei 2 mondi!

stefano ha detto...

oddio dolore il face... senti le moto le fai da paura tu...ma me la disegni una che poi la porto alla ducati e me la faccio realizzare? la difformoto...

DIFFORME ha detto...

aspetta di leggere il fumetto, oltre alla difforme desmo 16, troverai un muscle-chopper 6 cilindri frontemarcia e una huge-bike jappo cattivissima... chiaramente tutte design by difforme

Skiribilla ha detto...

A questo punto il fumetto me lo procurerò anch'io, caspita.
Sia per le moto (già questa è fantastica) che per.. prendere appunti riguardo ai comportamenti delle tue signore...

DIFFORME ha detto...

non fatevi fuorviare dalle apparenze in realtà moto, amazzoni e mostruosità assortite sono solo un mezzo per disquisire di massimi sistemi e dei fondamenti dell'esistenza umana...
per dirne una rivelerò al mondo cosa c'è davvero dopo la morte, forte è?!?

stefano ha detto...

ma è facile sapere che c'e dopo...NIENTE

DIFFORME ha detto...

magari! la risposta esatta è... I VERMI!
quindi visto che la vita è breve e dopo si diventa cacca di lombrico vi consiglio di vivere ogni attimo intensamente e di scegliere sempre il meglio, anche nei fumetti, e cazzo niente è meglio di FEMDOM di giorgio santucci!


uau che spot!

stefano ha detto...

hahahahaha sei un grande showman... o showfemdom? boh fai tu...io ogni mesetto ti ricordo sempre la pizza :D

ma a natale non siamo tutti piu buoni ? compreso il santucci ?

rf ha detto...

x marcocorona:
grazie mille maestro.
r--

Enrico ha detto...

mmh interessante... porno-splatta ?

Niccolò Storai ha detto...

Minchia se l' è bella sta hopertina!
Oh, Giorgio ma a te piace Russ Meyer?
Ignoro il motivo ma questa cover me lo ricorda molto, passioni comuni?

DIFFORME ha detto...

stefano: natale non esiste, il gesù storico, il più grande PR della storia dopo paolo di tarso, quello che si è sposato con la maddalena da cui ha avuto svariati figli e il cui unico miracolo è stato quello di campare fino a 70 anni circa, pare sia nato a marzo...

enrico: i generi a cui sono in vario modo riconducibili le storie sono tanti, anche quelli che hai citato ma il tutto è filtrato dal mio modo di dire, fare, baciare quindi alla fine credo sarà una roba bella difforme...

niccolò: russ è un genio pochi cazzi...

stefano ha detto...

con quella risposta te la vuoi cavare per non dirmi di no alla pizza hahahahahaha :)

Fabio Lai ha detto...

Ottima cover davvero. Composizione semplice e d'effetto degna del miglior Risso.

DIFFORME ha detto...

grazie fabio

riguardo a risso, quell'uomo è un fottutissimo mostro, centinaia di tavole una meglio dell'altra, mai una vignetta tirata via, ricerca, trovate, soluzioni, tutto "creato", niente foto, niente trucchi, un grande davvero

il ciosco ha detto...

che stravaganza

DIFFORME ha detto...

ciao,
è un complimento??

desmov ha detto...

Il Miglio Verde

come un fiume in piena
scatarro da balena
riverso sulla tazza
litri di mappazza
occhi di pernice
son come la vernice
verde il suo colore
ammazza ogni candore
scivolan nei flutti
di tosse e di gran rutti
boli di catarro
duro come farro
colla polmonare
verde come il mare
rantolo di lupo
spruzzo verde cupo
pasta assai filata
la verde marmellata
cordolo colloso
torna in me a ritroso
ammollo il fazzoletto
di verdi gnocchi un etto
orrende fantasie
sostanze non più mie
chinato qui produco
ettolitri di muco
di pezzi di trachea
che al tatto son diarrea
aborro quel liquame
di germi v'è lo sciame
tremula la voce
afflitta da una noce
di verde consistenza
tra bocca gola e panza
di nuovo è qui in partenza
lanciato a mò di lenza
lo sguardo verso il basso
rumore come un sasso
l'ennessima eiezione
del tipico verdone
ma sento un eco mollo
il filo è lungo il collo...

DIFFORME ha detto...

genio

molla pennelli e photoscioppe,
emulo dante,
che la musa talia t'assista!

desmov ha detto...

azz DIfForce,se mi dessero da mangiare per ste stronzate ne partorirei a camionate....
(a quando il tanto attesso fumetto comico?Ce l'ho in grembo da eoni...)

Skiribilla ha detto...

Cioè..
Se Desmov mi da il permesso, stampo su cartoncini quella stupenda poesia, a mò di segnalibro, e la regalo ai parenti il giorno di natale, appena finito il pranzo.
Per dare una svolta allegra alla giornata, eh...

desmov ha detto...

SkiriBoy ha tutti i permessi del caso,visto ke l'idea geniale di rendere "frizzante" il fosco Natal è quantomeno sublime.
Anzi,già ke ci sono ti posto anche quella del mattino dopo:

NatAnale

La befana vien di notte
ha le tube un poco rotte,
è quel manico volante
gli saetta tra le gambe,
vecchia scopa di saggina
parruchiera di vagina,
quell'amica dell'impegno
la sua legge è sempre il legno
la signora non rinfaccia
della stecca è lei bisaccia
tanti solchi sulla faccia
troppi voli di bonaccia
troppo intenta a circuire
il pedofilo barbuto
che s'infila dai camini
alla caccia di bambini
che nel sonno hanno già dato
di sfintere un contributo
tutti allegri e presto alzati
su quei culi devastati
ma i regali son moneta
del grassone sodomita
il fragor dello scartare
è la nota di un dolore
con l'ipnosi natalizia
ci scordiamo ogni sevizia.

Skiribilla ha detto...

Diciamolo, Desmov.. tu mi hai risolto le feste, grazie.
Non ho parole ma solo profondi pensieri di riconoscenza e già rido da sola, pregustando.

desmov ha detto...

azz,skusa Skiry,pensavo fossi un "Lui",cmq sia felice di essere utile al parentame di casa tua!


jack nausea biblica

Anonimo ha detto...

bella bella sta copertina.
ciao
manuele

DIFFORME ha detto...

grazie grazie

Antonio ha detto...

Giorgio Santucci, sei un geniaccio (anche senza tacchi a spillo).

Questa cover merita alla grande...

Ci sentiamo dopo le feste, ok?

DIFFORME ha detto...

Antonio Solinas grazie!

quando vuoi...

Lena ha detto...

Greetings! i liked your figures!At you the sense is always visible! I wish good luck! Elena. Moscow.

DIFFORME ha detto...

thanx!
bye

Ed! ha detto...

MIO!
ECCHECCAZZO!

DIFFORME ha detto...

TUO!
CAZZOECCHE!

E_Bone ha detto...

Bel bianco e nero!
E_B

DIFFORME ha detto...

il bianco più nero!

modesty ha detto...

t'ho trovato per caso.
mò ti tengo d'occhio!
:) love, mod